Skip to Content

Notte dei Ricercatori 2018 e INFN

Alla Notte dei Ricercatori 2018 sarà presente uno stand INFN di fronte al Dipartimento di Fisica (cubo 32B) in cui si potranno avere informazioni dettagliate sulle attività locali del gruppo e prenotare appuntamenti per visite ai nostri laboratori, discussioni con i gruppi di ricerca, ecc.

Lungo il ponte che collega i Dipartimenti, studentesse e studenti liceali coinvolti nel progetto Nazionale INFN RadioLab intervisteranno gli ospiti dell'evento e offriranno una brochure informativa sullo scopo del progetto.

 

 

                                                          

 

Inoltre, abbiamo organizzato tre eventi (PE56, PE58, PE59):

PE56 (1h) - Misure di concentrazione di gas radon in acqua sorgiva per uso umano

Gruppi di studenti delle scuole calabresi o cittadini possono visitare il laboratorio del dipartimento di fisica dedicato ad attività di ricerca su temi di fisica ambientale e per la salute, potranno conoscere alcune delle problematiche d'interesse: la presenza del gas naturale radioattivo radon-222 nell'ambiente e il suo effetto sulla salute.

I partecipanti dovranno portare un campione d'acqua sorgiva, prelevata da una fontana pubblica che si rifornisce da una falda profonda locale.

                

 

 

 

PE58 (45min) - Trova i quark

Dedicato a classi delle scuole elementari e famiglie
L'affascinante mondo della fisica delle particelle introdotto con un gioco. Bambine e bambini che raggiungeranno lo stand potranno provare a costruire particelle composte da quark (per es. protoni e neutroni) trovando gli opportuni quark. Se riusciranno a comporre una particella entro tre minuti riceveranno l'attestato di 'Promessa della fisica delle particelle 2018' e un piccolo gadget diverso a seconda della particella composta!

                

 

 

PE59 (1h) - Fiuto per le particelle!

Studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado incontreranno i ricercatori del Dipartimento di Fisica, associati all'INFN. I ricercatori offriranno una breve introduzione alla fisica delle particelle e ad uno degli esperimenti di punta oggi attivo al CERN, l'esperimento ATLAS. Verrà inoltre mostrato come la sofisticata tecnologia con cui è stato realizzato il rivelatore ATLAS sia in grado di osservare particelle come protoni, elettroni, ecc.. Al termine della breve presentazione, i partecipanti, potranno cimentarsi nella ricerca di particelle osservando 15 eventi raccolti dall'esperimento ATLAS e provando a riconoscere tutte le particelle che compongono ogni evento!
Molte altre informazioni sulla fisica delle particelle e le sue ricadute saranno disponibili allo stand INFN.

                

Per chiarimenti ed informazioni contattare Marcella Capua.

 


Le nostre iniziative per La Notte dei Ricercatori 2018  sono state realizzate da:

Dafne Bolognino
Marcella Capua
Giovanni Crosetti
Laura La Rotonda
Francesco La Ruffa
Evelin Meoni
Jheny Orbe
Alessandro Papa
Marco Rossi
Matteo Scornajenghi
Fedele Stabile
Alessandro Tarasio
Enrico Tassi

Un sincero grazie al Liaison Office dell'Università della Calabria ed al Dipartimento di Fisica per il supporto.

Inoltre, un grazie speciale a

Michela Costantino per la realizzazione del gioco Trova i quark!

gli studenti di fisica dell'AISF che hanno contribuito alla realizzazione degli eventi  

 

Carmen Petronio e all'Istituto Volta di Reggio Calabria per la collaborazione alla realizzazione dell'evento Fiuto per le particelle!

gli studenti e i professori coinvolti nel progetto Nazionale INFN Radiolab: